Love Story

Il progetto s’inserisce all’interno del programma scolastico e prevede che l’argomento tocchi da vicino sia la vita che l’esperienza dei nostri studenti. 

 

LIKE2BE

Il signor Marazza ha presentato il progetto del Centro interdisciplinare per la ricerca di genere dell’università di Berna LIKE2BE. Si tratta un videogioco educativo sulle scelte professionali con materiale didattico di apprendimento che ha quale scopo quello di consentire ai giovani di allargare gli orizzonti nel processo di scelta di una professione in modo ludico.

MEDIATICINO2.0.

MEDIATICINO2.0 prevede ogni anno (2018-2019) un sondaggio per gli allievi e uno per i loro genitori e l’utilizzo dell’applicazione “Ethica” per conoscere meglio l’utilizzo dello smartphone tra i giovani.

La Gazzetta dell'Orientamento 2018 - 2019

Dalla Bacheca virtuale (bacheca over 15) del sito www.ti.ch/orientamento 
giungono le seguenti segnalazioni:.....

 

LINEA

E' un Laboratorio per INsegnanti,

CLACESO: programma nazionale di scambio di insegnanti

Cari colleghi,
quale delegato del Ticino alla CLACESO, vi inoltro la documentazione riguardo il programma nazionale di scambio di insegnanti della Fondazione ch che la nostra associazione sostiene.
Come per altre iniziative, si tratta di un'idea affascinante (6 mesi o un anno in una scuola di un altro cantone, "in cambio" di un collega romando o svizzero-tedesco) ma di difficilissima realizzazione per il Ticino (oltretutto nei tempi previsti: fine febbraio...).

Crescere ed educare

La visione del mandato istituzionale della scuola media di Morbio Inferiore si può sintetizzare e riconoscere nel titolo scelto a rappresentarla. I due infiniti crescere ed educare richiamano 

Riflessione generale sul principio dell'inclusione nella SM

Crediamo sia giunto il momento di riflettere collettivamente sui principi generali della scuola media e su ciò che la loro applicazione comporta nella quotidianità del nostro lavoro. In modo particolare è necessaria una riflessione sul concetto di inclusione, un elemento fondante ed irrinunciabile nella scuola media ticinese, ma la cui applicazione risulta essere in alcuni casi del tutto impraticabile.

Condividi contenuti